Home

– Progetto vincitore del Data Journalism Award 2013, nella categoría ‘Best story on a single topic’

L’ idea nasce nel luglio del 2012. E nasce tra Italia, Francia e Germania, dalle menti dei ragazzi di Dataninja.it e di Nicolas Kyiser-Bril, CEO e fondatore di Journalism ++. Dopo qualche mese e grazie ad una grant di Journalism Fund diventa un ambizioso progetto: obiettivo, riunire e conciliare i maggiori database esistenti sulle vittime delle migrazioni verso Europa.

Da novembre 2013 mi inserisco nel progetto, per manforte nell’ analisi dei dati e, soprattutto, portare avanti il lato spagnolo dell’ inchiesta.

Questa è la mappa che ne è risultata, pubblicata il 31 di marzo su dieci giornali europei. Gli unici eventi umani comparabile per numero di morti sono le battaglie della prima guerra mondiale.

Il processo in dettaglio si può leggere sulla web dedicata dei dataninja, mentre i risultati per la Spagna -due articoli più una metodologia- si posso trovare su The Migrants Files en El Confidencial. In Italia, l’ inchiesta è uscita su L’ Espresso con lo splendido pezzo Migranti, la guerra del Mediterraneo.

Sul portale Detective.io, invece, si possono consultare il database e la web del progetto.

_

The Migrants Files è un progetto di Data Journalism impulsato da  Journalism++ SAS,Journalism++ Stockholm e Dataninja in collaborazione con Neue Zürcher ZeitungEl ConfidencialSydsvenskan y Radiobubble, media a cui vanno aggiunti i giornalisti freelance Jean-Marc Manach y Jacopo Ottaviani.JournalismFund.eu ha finanziato gran parte del progetto.

I dati utilizzati sono quelli del lavoro realizzato da United for intercultural action, dal giornalista Gabriele Del Grande nel suo blog Fortress Europe e da Puls, a cui si è aggiunto il lavoro di ricerca dei vari collaboratori.

Sedici studenti del laboratorio di Data Journalism dell’ Università di Bologna hanno collaborato al progetto contrastando i dettagli ogni morte, sotto l’ attenta supervisione del professore Carlo Gubitosa.

Il progetto è candidato ai   ha vinto ai Data Journalism Awards 2014.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...