Home

L’ economia sommersa di un Paese diminuisce con l’ aumentare del suo Prodotto Interno Lordo (PIL). È quanto Eduard Martín Borregón, Iván Ruiz e Daniela Aguilar ed io abbiamo dimostrato questo giovedí, utilizzando i dati della OECD, durante una “Data Expedition” organizzata dalla Open Knowledge Foundation. L’ obiettivo era creare, nel giro di 4/6 ore, un progetto di dati a proposito dell’ evasione fiscale.

(Click sull’ immagine per vedere il grafico interattivo. La grandezza delle bolle rappresenta il PIL del Paese, l’ asse verticale il PIL per capita e l’ asse orizzontale la percentuale del PIL identificabile come “shadow economy” o economia sommersa. “In nero”, per capirci.)

grafico

Per realizzare il grafico con Google Charts abbiamo utilizzato i dati di questo Paper di Friedirich Schneider (su cui si basano gli studi posteriori dell’ Unione Europea) e del Banco Mondiale. A questo link si puó visualizzare il foglio di calcolo originale. “Montarlo” ci è costato poco piú di tre ore di lavoro.

//

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...