Home

I tagli alla Sanitá pubblica del Governo centrale sono stati, nella finanziaria del 2012, di 10 miliardi.

Quelli del Governo regionale di Madrid, dove é stata scattata la foto al cartello qui sopra, sono stati ancora piú duri. Oltre all’ onda di privatizzazioni di centri pubblici, nella capitale i lavoratori dei “centri di salute” (ambulatori) hanno dovuto vedersela con l’ aumento dell’ orario di lavoro, la riduzione dello stipendio, e l’eliminazione della paga extra. Come mi spiega Pablo, infermiere, da dicembre ad oggi il suo stipendio é passato de 935 a 830 euro al mese. E le ore di guardia sono aumentate: il cambio orario, infatti, ha permesso al governo regionale di evitare di assumere nuovi dipendenti. E in periodi come quello estivo non c’é sufficiente ricambio di personale. Gli effetti diretti sui pazienti? Li descrive bene il cartello di cui sopra, fotografato questa settimana nel ‘Centro de Salud Daroca‘ di Madrid:

Dovuto all’ avvicinarsi delle vacanze estive e la limitazione dei professionisti per i mesi di luglio e agosto, vi ringraziamo per la vostra collaborazione per aiutarci a mantenere un’ attenzione sanitaria negli standards di qualità che tutti desideriamo.

PER FAVORE, SE LA SUA CONSULTA PUÓ ESSERE RIMANDATA, EVITI DI PRENDERE APPUNTAMENTO CON IL SUO MEDICO E/O INFERMIERE DURANTE IL PERIODO DI VACANZE.

Pablo, tra martedí e mercoledí, ha occupato l’ Ospedale in cui lavora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...