Home

De Gasperi lo fece con Bartali: “ragazzo mio, devi vincere il Tour per l’ Italia”, gli disse in una storica (mitologica?) telefonata del luglio del 1948. Rajoy lo ha fatto, una settimana fa, con la nazionale di calcio spagnola. Durante la presentazione ufficiale de La Roja, il Presidente del Governo ha lanciato un chiaro messaggio ai giocatori della squadra di Vicente del Bosque: ragazzi, qui bisogna vincere che la gente é molto triste e, ultimamente, anche un po’ incazzata. Detto con parole sue: “gli spagnoli hanno bisogno di una grande allegria in questi tempo cosí difficili e complessi”. Poi, momento filosofico del presidente che da novembre ha dato solo una conferenza stampa: “Gli esseri umani, oltre le cose materiali, hanno sentimenti, anima, cuore. Per questo, un trionfo della nazionale gli dará una gran botta morale.(…). Pensate che molta gente sará felice della vostra vittoria. E, in questo momento, sará di gran conforto”.

L’ allenatore della selección, il baffuto Del Bosque, ha poi risposto con una frase laconica al giornalista che in conferenza stampa gli ha chiesto cosa pensasse delle parole del premier: “Vincere l’ Europeo non é la soluzione ai problemi della Spagna”.

Ma, nel frattempo, Coca Cola ha raccolto il messaggio di Rajoy. Nella pubblicitá in circolazione da questa settimana, si vedono una serie di immagini che parlano di crisi, di depressione, di brutta situazione economica. Ma, con un primo piano su un tifoso alla stadio che strappa una pagina di giornale, tutto cambia: la vittoria calcistica diventa un simbolo del fatto che “tutti insieme possiamo farcela”, seguito da spezzoni con i volontari che aiutano i terremotati di Lorca (che un mese fa manifestavano chiedendo dove siano finiti gli aiuti promessi), delle campagne di donazione del sangue e -tachán!- dell’ accampamento e delle azioni del movimento 15M, gli indignados. Insomma, eccolo qui:

Riporto il commento al video che piú voti positivi a ricevuto su Youtube:

Rispecchia perfettamente la mentalitá spagnola. Il Paese in rovina e noi a casuccia, ma poi scenderemo in strada a milioni per fare la ola a un gruppo di milionari che ballano su un autobus per aver vinto una coppa.

Annunci

One thought on “Rajoy, la ‘selección española’ e la Coca Cola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...